Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

FORTE E CHIARO! Evento per bambini e famiglie al Forte di Vinadio

14 | 08 | 21

Sabato 14 agosto al Forte di Vinadio doppio appuntamento, alle 15 e alle 16, con “Forte e chiaro!”, evento rivolto alle famiglie con bambini organizzato dalla Fondazione Artea nell’ambito della rassegna Non è ciò che sembra – 7 eventi per famiglie per 7 musei del cuneese del progetto Lilliput Lab, e finanziato dalla Fondazione CRC – bando “Cultura da vivere”.

“Forte e chiaro!” si propone di valorizzare gli spazi del “fortino”, nonché il culmine del Forte di Vinadio posizionato su una grande roccia, attraverso attività di gioco e interazione tra adulti e bambini. I partecipanti dovranno superare con spirito avventuriero diverse prove per giungere alla sommità del Forte, concludendo l’avventura con un percorso sonoro nella Caverna Comando, a cura de La Fabbrica dei Suoni.

Saranno tre le tappe nel Forte che vedranno sfidare i partecipanti: “la scala dei cannoni”, un lungo corridoio coperto e costituito da numerosi scalini, con scivoli per il traino dei pezzi di artiglieria. “La polveriera del fortino” una struttura a forma di scatola cinese che domina sul forte e, infine, “la caverna comando”, un vero e proprio bunker lungo 140 metri dove l’eco e il rimbombo la fanno da padroni.

Tutti i bambini sono invitati a partecipare travestiti da soldatini e principesse. I loro travestimenti verranno impreziositi da alcuni oggetti che riceveranno durante l’accoglienza in biglietteria del Forte. Non mancheranno: un momento di lettura animata con la fiaba in rima “Il cavallo e il soldato” di Gek Tessaro e la merenda offerta dalle Fonti Sant’Anna di Vinadio spa.

La prenotazione è obbligatoria ai seguenti contatti:
info@fortedivinadio.com oppure 0171/959151 – 340/4962384.
L’evento è organizzato nel totale rispetto delle misure di sicurezza anti Covid-19 indicate nei protocolli e linee guida regionali.

La rassegna Non è ciò che sembra – 7 eventi per famiglie per 7 musei del cuneese iniziata il 10 luglio, fino al 2 ottobre porterà a scoprire luoghi diversi tra loro ma con una missione in comune, quella di aprirsi al pubblico delle famiglie con bambini e mostrare loro le bellezze che sono contenute nei propri luoghi culturali. I bambini e i loro genitori sono invitati a partecipare con un travestimento che ogni singolo museo suggerirà per il proprio evento.

Dopo l’appuntamento al Forte di Vinadio la rassegna proseguirà con il seguente calendario: 28 agosto – “Il colore è tutto nostro”, Museo Diffuso di Rittana (MUDRI)
4 settembre – “Al riparo con i lupi!”, Borgata Paraloup (con ritrovo al Chiot Rosa)
18 settembre – “Il passato va di moda”, Museo Civico di Cuneo
25 settembre – “Il colore che (mi) sento”, Il Filatoio di Caraglio
2 ottobre – “Anche i supereroi si emozionano: giochiamo al museo con tutta la famiglia”, Museo Diocesano San Sebastiano a Cuneo.


I sette musei che hanno co-progettato la rassegna “Non è ciò che sembra 7 eventi per famiglie per 7 musei del cuneese” sono: Fondazione ARTEA – Forte Albertino di Vinadio, Fondazione Nuto Revelli, Borgata Paraloup, Mudri, Museo Civico di Cuneo, Museo Diocesano San Sebastiano, Ecomuseo della Pastorizia e Fondazione Filatoio Rosso di Caraglio. Poli museali già molto attivi sul fronte dell’inclusione e dell’accessibilità del target family, che da subito hanno accettato con entusiasmo di far parte del percorso di formazione, networking e accompagnamento proposto dalla rete Lilliput.

Dettagli

Data:
14 | 08 | 21
Categorie Evento:
, , ,